x

Selezionati per te (1 di 1 articoli):

<< >>

Alpinista precipita dalle pendici del K2: morto lo spagnolo Sergi Mingote

Voce Contro Corrente

Alpinista precipita dalle pendici del K2: morto lo spagnolo Sergi Mingote

sabato 16 Gennaio 2021 - 18:06
Alpinista precipita dalle pendici del K2: morto lo spagnolo Sergi Mingote

Incidente mortale sul K2 per l’alpinista spagnolo Sergi Mingote. L’uomo ha perso la vita dopo essere caduto sulle pendici del K2, in Pakistan, mentre effettuava la discesa. L’incidente si è verificato tra il campo 1 e il campo base avanzato, mentre lo scalatore era impegnato nella discesa. Alcuni compagni hanno provato a soccorrerlo ma non c’è stato nulla da fare. Sconvolto per l’accaduto il ministro della Salute spagnolo, Salvador Illa, suo carissimo amico.

Precipita dal K2 durante la discesa, muore alpinista

A confermare la notizia è stato Chhang Dawa Sherpa, capospedizione del team nepalese che oggi ha raggiunto la vetta della seconda montagna del mondo: “Lo spagnolo Alex Gavan, l’italiana Tamara Lunger e altri due scalatori polacchi gli hanno dato aiuto, abbiamo inviato un team medico dal campo base ma purtroppo non siamo riusciti più a salvarlo”. La salma sarà evacuata domani mattina in elicottero.

Secondo quanto ha riferito il ministro della Salute spagnolo e amico personale di Mingote, Salvador Illa, l’alpinista è caduto mentre tornava al campo base. L’esponente del governo Sanchez si è detto “sgomento dalla notizia dell’incidente che ha messo fine alla vita di un magnifico atleta, ex sindaco socialista di Parets e amico”. “Voleva far parte della storia raggiungendo per la prima volta la vetta in pieno inverno. Un tragico incidente ha posto fine alla sua vita”, ha scritto su Twitter.

La sfida di Mingote

Sergi Mingote era partito il 19 dicembre alla volta del K2. Un’impresa che Mingote aveva affrontato con grande coraggio, sfidando le bassissime temperature invernali. Accanto all’impresa alpinistica, Mingote aveva affiancato un progetto solidale che sarebbe dovuto partire a fine estate. Mingote aveva portato con sè, attraverso la fondazione ONAT, circa 250kg di materiale come vestiti caldi e calzature in alcuni villaggi montani del Pakistan per aiutare gli abitanti a trascorrere l’inverno.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta