x

Selezionati per te (1 di 1 articoli):

<< >>

Positiva al Covid partorisce in casa, ma la bambina muore: Procura di Napoli indaga

Voce Contro Corrente

Positiva al Covid partorisce in casa, ma la bambina muore: Procura di Napoli indaga

martedì 01 Dicembre 2020 - 13:08
Positiva al Covid partorisce in casa, ma la bambina muore: Procura di Napoli indaga

Maria Pappagallo, positiva al Covid-19, ha partorito prematuramente la sua bambina in casa, a soli sei mesi di gestazione. La piccola purtroppo è deceduta e adesso la Procura di Napoli ha aperto un fascicolo contro ignoti con l’accusa di omicidio colposo.

Mario Conson, marito della donna, ha infatti denunciato al commissariato Arenella della città che l’ambulanza del 118 non solo sarebbe arrivata dopo mezz’ora dalla sua telefonata ma sarebbe stata anche sprovvista di attrezzature, quali l’incubatrice.

L’uomo sostiene che figlia, spentasi poco dopo la nascita, avrebbe potuto essere salvata.

Una versione respinta dal responsabile del 118 di Napoli ha sottolineato la necessità dei sanitari di indossare le adeguate protezioni e che ogni veicolo d’ambulanza è provvisto dell’attrezzatura necessaria anche al parto. Intanto la Procura ha disposto il sequestro della salma e della cartella clinica.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta