x

Selezionati per te (1 di 1 articoli):

<< >>

Usa, Texas e Luisiana tagliano i finanziamenti pubblici alla clinica per aborti

GinaLoPiparo

Usa, Texas e Luisiana tagliano i finanziamenti pubblici alla clinica per aborti

giovedì 26 Novembre 2020 - 11:55
Usa, Texas e Luisiana tagliano i finanziamenti pubblici alla clinica per aborti

Vittoria pro vita negli Usa: la Quinta Corte d’Appello del Circuito, con sede a New Orleans, ha stabilito che il Texas e la Louisiana possono tagliare i finanziamenti Medicaid a Planned Parenthood.

La sentenza è arrivata lunedì, 23 novembre. La Corte ha concluso che la legge federale “non dà ai pazienti Medicaid il diritto di contestare la determinazione di uno Stato che un particolare fornitore di Medicaid non sia qualificato”.

Planned Parenthood, Texas e Luisiana tagliano i finanziamenti pubblici

Medicaid è il programma federale sanitario degli Stati Uniti d’America che provvede a fornire aiuti agli individui e alle famiglie con basso reddito salariale.

La decisione annulla le precedenti sentenze. I giudici del Quinto Circuito hanno fatto spesso riferimento ad una sentenza della Corte d’Appello del Sesto Circuito, la quale sosteneva una legge dell’Ohio che spogliava Planned Parenthood e altre cliniche per aborti dai finanziamenti pubblici.

La battaglia del Texas risale al 2015 , quando il gruppo pro-life Center for Medical Progress ha pubblicato video sotto copertura che mostravano funzionari di Planned Parenthood che discutevano della vendita e del raccolto di parti del corpo di bambini abortiti. Nell’ottobre di quell’anno, l’Ufficio dell’ispettore generale della Texas Health and Human Services informò Planned Parenthood che non avrebbero più ricevuto il risarcimento Medicaid.

La lunga battaglia legale sembrerebbe adesso giunta al capolinea.

“Il Quinto Circuito ha respinto correttamente gli sforzi di Planned Parenthood per impedire al Texas di escluderli dal programma statale Medicaid”, ha dichiarato il procuratore generale del Texas Ken Paxton. “Il video sotto copertura mostrava chiaramente che Planned Parenthood ammetteva una condotta moralmente fallimentare e illegale, comprese le violazioni della legge federale, manipolando i tempi e i metodi degli aborti per ottenere tessuto fetale per le proprie ricerche”.

“Planned Parenthood non è un fornitore ‘qualificato’ ai sensi del Medicaid Act, e non dovrebbe ricevere finanziamenti pubblici tramite il programma Medicaid”, ha concluso.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta