x

Selezionati per te (1 di 1 articoli):

<< >>

25.000 cappotti per scaldare il Natale dei bambini siriani: l’iniziativa

GinaLoPiparo

25.000 cappotti per scaldare il Natale dei bambini siriani: l’iniziativa

martedì 24 Novembre 2020 - 10:33
25.000 cappotti per scaldare il Natale dei bambini siriani: l’iniziativa

Circa 25.000 cappotti per scaldare il Natale dei bambini siriani. L’iniziativa è nata da suor Annie Demerjian e dalla Congregazione di Gesù e Maria, con il sostegno di Aiuto alla Chiesa che Soffre (ACN).

I cappotti sono stati realizzati da diversi sarti ad Aleppo, nel nord della Siria. Un dono che, secondo suor Annie, “darà una spinta all’economia locale aiutando le nostre piccole fabbriche locali attraverso la produzione di questi indumenti”.

Ed effettivamente, le parole di uno dei sarti a Christian Today rendono conto della situazione: “Sai quanto è grave l’attuale situazione economica nel paese, quindi è una grande gioia per noi essere in grado di sostenerci nei prossimi mesi, grazie a questo progetto di ACN. Che Dio vi ricompensi”.

L’uomo racconta che l’ordine dei cappotti è giunto proprio in un momento critico di assenza di lavoro.

La pianificazione delle attività è iniziata già da mesi per evitare di incorrere in ritardi legati alla mancanza dei materiali necessari. Suor Annie, quindi, ha prenotato con buon anticipo gli articoli necessari per realizzare i cappotti. Oggi, 180 siriani, sia cristiani che musulmani, stanno lavorando in 30 laboratori per confezionarli.

I cappotti saranno il regalo di Natale per i piccoli di Damasco, Aleppo, Homs, Qamishli, Hassake, Sweida e Horan.

“Insieme, possiamo mettere un sorriso sui volti dei bambini”, ha dichiarato suor Annie.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta