x

Selezionati per te (1 di 1 articoli):

<< >>

Coronavirus, l’Ue: “Nel 2021 potremo vaccinare 700 milioni di persone”

Voce Contro Corrente

Coronavirus, l’Ue: “Nel 2021 potremo vaccinare 700 milioni di persone”

mercoledì 28 Ottobre 2020 - 21:03
Coronavirus, l’Ue: “Nel 2021 potremo vaccinare 700 milioni di persone”

“La situazione del Covid-19 è molto grave. Dobbiamo intensificare la nostra risposta dell’Ue“. È un grido d’allarme quello lanciato dalla presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen.

“Oggi stiamo lanciando ulteriori misure nella nostra lotta contro il virus; dall’aumentare l’accesso a test rapidi e preparare campagne di vaccinazione a facilitare il viaggio sicuro quando necessario – ha aggiunto -. Invito gli Stati membri a collaborare strettamente. Misure coraggiose intraprese ora aiuteranno a salvare vite umane. Nessuno Stato membro uscirà in sicurezza da questa pandemia fino a quando non lo faranno tutti”.

Il Coronavirus e la speranza del vaccino

“Nel miglior scenario possibile, gli accordi per l’acquisto anticipato dei vaccini” anti-Covid “che abbiamo con le società farmaceutiche prevedono un range tra i 20-50 milioni di dosi consegnate ogni mese, da quando le prime società saranno pronte. Se tutti i candidati che abbiamo per la produzione dei vaccini avessero successo, nel 2021 avremo 1 miliardo e 220 milioni di vaccini. Ma anche se tutti i candidati non dovessero riuscire, potremo vaccinare 700milioni di persone” ha detto Von der Leyen.

“Domani i capi di Stato e di governo si riuniranno virtualmente, l’obiettivo è proprio coordinarsi meglio. Io chiederò loro una maggiore condivisione di dati con la piattaforma dell’agenzia europea Ecdc – ha aggiunto la presidente della Commissione – Creeremo una piattaforma europea di consulenti scientifici nazionali sul Covid per lo scambio di informazioni e le strategie”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta