x

Selezionati per te (1 di 1 articoli):

<< >>

Ragazzo ucciso a Roma, uno dei due killer denunciato dalla madre

Voce Contro Corrente

Ragazzo ucciso a Roma, uno dei due killer denunciato dalla madre

venerdì 25 Ottobre 2019 - 11:47
Ragazzo ucciso a Roma, uno dei due killer denunciato dalla madre

Sono emersi nuovi particolari sull'omicidio di Luca Sacchi, il giovane di 24 anni ucciso nella serata di mercoledì 23 ottobre a Roma, fuori da un locale.

Sono emersi nuovi particolari sull’omicidio di Luca Sacchi, il giovane di 24 anni ucciso nella serata di mercoledì 23 ottobre a Roma, fuori da un locale.

Infatti, dopo che i due sospettati si sono costituiti alla polizia, si sta delineando un quadro più dettagliato della tragedia. Secondo una prima ricostruzione, Luca Sacchi e la ragazza che era con lui volevano acquistare droga ma poi la situazione è degenerata fino al tragico epilogo.

I due sospettati, dopo avere notato che nello zainetto la donna conteneva parecchi soldi, si sono offerti di procurare lo stupefacente per poi ritornare armati di pistola con lo scopo di rapinarla. Luca ha poi reagito e uno dei due gli ha sparato, colpendolo alla testa.

Sono stati la mamma e il fratello di uno dei due ragazzi, sospettati dell’omicidio di Luca Sacchi, a presentarsi al commissariato e a raccontare quello che avevano appreso. Polizia e carabinieri, sviluppando l’informazione, sono arrivati poi ai due che a quel punto si sono costituiti.

A sparare a Luca sarebbe stato un incensurato, mentre il complice avrebbe precedenti per droga. I due sospettati hanno entrambi 21 anni e sono di San Basilio, un quartiere della Capitale.